Esistono molti modi per migliorare l’efficienza energetica di una casa. Sfruttare i raggi del sole per produrre energia elettrica. Giovare della forza del vento per creare elettricità destinata a coprire il fabbisogno energetico di una casa. Valorizzare al massimo la luce naturale per risparmiare energia e godere della migliore qualità dal punto di vista della luminosità .

Provare a sostituire le classiche stufe a legna con le stufe a pellet

Usare termostati e timer per non riscaldare più del necessario o quando in casa non c’è nessuno. Passare al riscaldamento elettrico a basso consumo energetico con i pannelli radianti a infrarossi, impianti innovativi basati principalmente sull’irraggiamento, che garantiscono anche sensazioni di benessere .

Spegnere sempre gli apparecchi elettrici quando non vengono usati, evitando di lasciarli in stand-by e disinserire gli apparecchi ricaricabili non appena hanno la batteria carica.